Stampanti 3D a polveri SLS: da Sinterit grandi novità.

Sinterit, nostro partner nel settore della stampa 3D a polvere SLS, lancia due nuovi prodotti. Parliamo di PHS (Powder Handling Station) e la nuova polvere di Nylon PA11 ESD. Con la nuova PHS (Powder Handling Station) stampare in 3D con le polveri sarà un processo ancora più facile veloce e pulito. Il Nylon PA11 ESD è invece un materiale per SLS in grado di schermare le cariche elettrostatiche.

Semplificare l’uso di una stampante 3d a polvere

La nuova PHS (Powder Handling Station) è una stazione in grado di semplificare e velocizzare l’uso della tua stampante 3D a polveri. Mentre usi la tua stampante 3D SLS Sinterit in associazione col potente software Sinterit Studio, hai tutto a portata di mano. Setaccio, Sand Blaster, ampi cassetti per attrezzi, pannello di controllo con luci LED, recupero e refresh di polveri da riutilizzare.

Massimizza il tuo utilizzo della  sinterizzazione laser selettiva

La sinterizzazione laser selettiva (SLS), si sa, è una delle tecnologie di stampa 3D più versatili ma al contempo più complesse ed elaborate. Soprattutto a causa delle miscele di polveri. Una stazione come la PHS rende la sinterizzazione laser SLS un’applicazione di stampa 3D accessibile a tutti. Inneschi così un processo che, tramite queste macchine industriali all’avanguardia, ti permetterà di produrre piccole serie, prototipi e prodotti finiti. Il funzionamento corretto  della stampa 3D SLS grazie a questa stazione operativa non sarà più un segreto per te.

Polveri di Nylon dalle proprietà elettrostatiche

La nuova polvere di Nylon PA11 ESD nasconde molte proprietà utili nella produzione industriale. La polvere di poliammide, chiamata anche nylon, è tra le più utilizzate nel processo di stampa 3D chiamato Sinterizzazione Laser Selettiva. Questo poliammide in polvere ha però qualcosa in più. E’ infatti  in grado di schermare le cariche elettrostatiche e quindi rendere antistatici gli oggetti stampati. Inoltre questo materiale presenta un’ottima resistenza al calore ed una stabilità dimensionali.

Scocche dispositivi e connettori per elettronica e automotive

Grazie alla nuova polvere di Nylon PA11 ESD, produrrai quindi stampe funzionali in polveri di nylon sinterizzate. Quali sono i vantaggi? Puoi stampare in 3D scocche per dispositivi elettronici, connettori e parti di dispositivi a rischio esplosione o infiammabilità, apparecchi per la dissipazione elettrostatica, parti automobilistiche, strumenti per saldature. Per concludere, ricorda che la tua stampante 3d a polvere di nylon Sinterit può anche riutilizzare le polveri di Nylon PA11 non sinterizzate.

Sei interessato alla nuova stazione PHS per la tua stampante 3D SLS?

Cercavi un materiale come il Nylon PA11 ESD per realizzare dispositivi elettronici?

Compila il seguente form, sarai ricontattato dai nostri consulenti 4.0

    Nome *
    Cognome *
    Azienda o ente *
    Numero dipendenti *
    Settore *
    Ruolo *
    Città *
    Provincia *
    Telefono *
    Email *
    Messaggio
    Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.
    Letta e compresa l’ informativa privacy, acconsento al trattamento dei miei dati personali per l’invio della newsletter che consente di rimanere sempre aggiornati sulle iniziative promosse da 3DiTALY.

    Per maggiori informazioni leggi l' informativa privacy completa.



     

     

    Aspramente Studio s.r.l.s. - P.IVA: 12276371007