3DiTALY con Fablab Lofoio e Slow/D all’Internet Festival di Pisa

3DiTALY presente a Pisa il 10 e 11 Ottobre, Internet Festival, presso SMSBiblio. Ringraziamo di cuore il team del Fablab Lofoio e in particolare Mattia Sullini e Lucio Farella. Ci hanno inserito in una vera “officina maker” degna di questo nome, con fresatrici CNC, laser cutter, trapani a colonna, macchine per serigrafia e le nostre stampanti 3d. Ci siamo trovati benissimo in questo ambiente creativo e “smanettone”, iperproduttivo e concreto! 3DiTALY ha mostrato ancora una volta il suo codice genetico, nato nel fermento culturale della cultura Do It Yourself; siamo un tech-shop, ma anche un produttivo maker space, oltre che un centro formativo con professionisti riconosciuti ormai a livello nazionale.

Salutiamo inoltre il team di Slow/D e confermiamo che la strada per il cloud manifacturing e l’hackeraggio costruttivo ci sembra quella giusta per dare una svolta alle prospettive occupazionali di questo paese. Nel contest “design for Co-making” 3DiTALY è stata invitata come tutor della sfera riguardante la stampa 3d; in particolare nel workshop il nostro ruolo è stato quello di far comprendere i delicati accorgimenti di modellazione CAD applicata alla stampa 3D. Le stampanti 3D FDM, infatti, non sono macchinari “premi il bottone e via”. Si tratta invece di complessi dispositivi la cui corretta operatività deve sottostare al calcolo di precise variabili.
Il contest, una vera e propria makers’ hackathon, aveva come intento la realizzazione di un “un sistema di arredo basato su di un nodo strutturale stampato in 3D e membrature in legno”, un prodotto modulare funzionale e vendibile, realizzato con i tipici strumenti del maker.

3ditaly-festival-internet-pisa-maker-fablab-firenze

Vincitore del contest è stato il duo di designer Fabinitaly, creatori di “mobili su misura digitali”. Il loro progetto è basato su un tavolo in legno fresato componibile, le cui gambe si innestano con nodi stampati in 3D.
3DiTALY ha dato il suo apporto professionale ripensando i nodi in PLA progettati dai vincitori, per ottenere un prodotto modulare solido, performante, privo di supporti di stampa e dunque veloce da realizzare.
In premio ai designer è andata una stampante Sharebot Kiwi 3D, messa in palio da Internet Festival grazie a 3DItaly.
Come 3DiTALY possiamo dirci veramente soddisfatti ed entusiasti dell’atmosfera creativa che abbiamo vissuto in questi giorni a Pisa e ci auguriamo che che iniziative simili divengano degli appuntamenti mensili e si moltiplichino in tutto il Paese.

 

Privacy Policy     P.IVA: 12276371007