Nuova UltiMaker S7. La stampante 3D professionale con il piatto flessibile e la temperatura costante.

E’ da oggi disponibile in Italia la nuova stampante 3D a filamento UltiMaker S7. E’ una stampante 3D con molte novità. In primis, il piatto di stampa. Non è più in vetro ma è fatto di un materiale flessibile rivestito in PEI. La stampante 3D inoltre possiede una telecamera ad alta qualità per monitorare le stampe, sensori per autoregolare la temperatura aria e il filtro particelle integrato. In altre parole le caratteristiche principali di UltiMaker S7 sono Air Manager integrato, una piatto di stampa flessibile e un livellamento del piatto completamente automatico. In questo modo puoi stampare in 3D parti e modelli di alta qualità in modo più semplice e affidabile, dal primo strato all’ultimo.

Piatto flessibile per una rimozione facile dei pezzi

Tutti gli user delle stampa 3D a filamento sanno che una delle operazioni più delicate e difficoltose è la rimozione delle parti dal piatto di stampa in vetro. UltiMaker con la sua nuova S7 ha risolto questo annoso problema. Grazie al piatto flessibile è più facile ancorare i modelli con meno colla ed è molto semplice poi staccarli. Dimenticate spatole, taglierini e martelli che causano graffi e tagli alle mani o vetri spaccati. In una mossa veloce il pezzo si stacca. 25 magneti e 4 perni di allineamento consentono di sostituirlo perfettamente, riducendo il tempo impiegato con UltiMaker S7 e aumentando la produttività.

Sensori per stampare in 3D ad una temperatura stabile e filtro aria incluso

Questa nuova stampante 3D produce i modelli ad una temperatura stabile e costante all’interno della camera chiusa del volume di stampa. Questo grazie  allo sportello singolo che sigilla la camera e a particolari sensori. Il gestore dell’aria integrato infatti mantiene il volume di costruzione a una temperatura regolata in modo ottimale. L’Air Manager integrato su UltiMaker S7, inoltre, è testato in modo indipendente per rimuovere fino al 95% di particelle ultrafini da ogni stampa. Ciò non solo aumenta la sicurezza della qualità dell’aria, ma aumenta anche la qualità di stampa grazie alla camera di costruzione completamente chiusa.

Stampa perfetta al primo tentativo.

Ma sono molti altri i sensori che rendono questa macchina un vero dispositivo degno del mondo IoT 4.0. Ad esempio, il livellamento del piano con sensore induttivo di S7 assicura un primo strato perfetto. Come funziona? E’ l’estrusore di stampa ad essere dotato di sensore induttivo. Questo sonda più accuratamente il piatto di stampa. Inoltre, la compensazione automatica dell’inclinazione elimina la necessità di calibrare il letto con la classica vite a testa zigrinata. Insieme, questi ti consentono di iniziare una stampa e andartene, fiducioso in un primo strato perfetto

Camera migliorata per riprese dettagliate 

La cam interna è stata migliorata e posizionata più in alto,  per offrire una visione migliore dei primi strati. Si tratta di una fotocamera a 1080p. Controllare la stampa da remoto tramite UltiMaker Digital Factory sarà semplicissimo. Hai ancora più sicurezza grazie ai sensori di esaurimento e della staffa della ventola, che mettono in pausa la stampa e ti avvisano se il filamento si esaurisce o se è presente un’ostruzione che sommerge della testina di stampa.

Accedi ad oltre 280 materiali di stampa 3D

Quando puoi semplicemente fare clic e stampare con oltre 280 materiali, il potenziale per le applicazioni di stampa 3D diventa illimitato. Questi profili di materiali (inclusi filamenti tecnici, compositi e riciclati) sono stati testati per migliaia di ore dai produttori e dagli utenti sul campo. Questa stampante 3D a filamento evoluta, quindi, è perfetta per utenti che utilizzano la stampa 3D per la produzione di maschere, dime e fissaggi e la prototipazione. Questi utenti possono massimizzare la produttività nidificando più stampe sulla piastra di costruzione di grandi dimensioni, e sviluppare i propri strumenti e applicazioni. Ma anche il settore dell’istruzione troverà nella UltiMaker S7 un valido strumento didattico, per ogni tipo di laboratorio.

Connettiti al mondo UltiMaker

UltiMaker S7 è il tuo punto di accesso all’intera piattaforma UltiMaker. Accedi a tutti gli strumenti necessari per avviare la stampa 3D. Gestisci e monitora le stampe in modo sicuro con UltiMaker Digital Factory, migliora le tue conoscenze sulla stampa 3D con i corsi di e-learning su UltiMaker Academy e scegli tra centinaia di materiali e plugin utilizzando il marketplace UltiMaker. Grazie poi alla suite UltiMaker Essentials avrai accesso a software con valutazione della sicurezza, con stampa remota, gestione degli utenti ed e-learning. E potrai stampare in 3D senza intoppi attraverso 3 strade differenti: Wi-Fi, LAN, cloud o USB. UltiMaker S7 aggiunge la compatibilità Wi-Fi a 5 GHz, che elimina le interferenze per migliorare la stabilità della rete, ottenendo un segnale wireless più affidabile. Ciò è particolarmente utile per le aziende che consentono solo connessioni tramite la banda a 5 GHz. 

Versione Pro Bundle: automatizza la stampa 3D con inserimento e cambio di sei diversi filamenti

La UltiMaker S7 è disponibile anche in un pack pro bundle. Questa opzione prevede l’inclusione della Material Station. Può essere descritta come una stazione automatizzata che permette caricamento e sostituzione filamenti da sei diverse bobine.  Con la stampante 3D UltiMaker S7 Pro Bundle puoi utilizzare quasi tutti i materiali grazie al  nostro sistema di filamento aperto, dedicato anche ai compositi. 

Onboarding semplice

Dall’apertura della confezione all’accensione, l’installazione della stampante 3D a filamento UltiMaker S7 richiede circa 30 minuti. Scansiona il codice QR sulla confezione e segui i passaggi della nuova guida all’unboxing digitale. Ciò semplifica l’avvio della stampa 3D di parti e modelli di alta qualità sin dal primo giorno di utilizzo. E ricorda: ci sono sempre gli operatori di 3DiTALY a darti una mano con installazione in sede, supporto e assistenza!

Miglioramento continuo

La stampante 3D UltiMaker S7 è stata creata pensando alla compatibilità. Ciò significa che, se possiedi una UltiMaker S5, tutta la tua libreria digitale di file di stampa S5 funzionerà perfettamente sulla S7, senza bisogno di ri-slicing. Ma oltre alla continuità con il passato è stata assicurata anche l’evoluzione verso il futuro. La UltiMaker S7 che utilizzerai il prossimo anno sarà infatti una stampante 3D migliore della S7 che acquisti oggi. Come mai? Perché i nostri team continuano a fornire regolari miglioramenti del firmware e del software. Tutto ciò per garantire che la tua esperienza di stampa 3D sia una delle migliori del settore. 

Vuoi ricevere maggiori info sulla stampante 3d Ultimaker S7?

SCOPRI DI PIU’
CONTATTACI

Sono già pianificati nuovi aggiornamenti S7, utili ad aumentare ancora di più le performance della stampante.
Vuoi restare aggiornato su queste e altre novità UltiMaker?

Compila il seguente form per ricevere ulteriori informazioni:

    Nome *
    Cognome *
    Azienda o ente *
    Numero dipendenti *
    Settore *
    Ruolo *
    Città *
    CAP *
    Provincia *
    Telefono *
    Email *
    Messaggio

    Per maggiori informazioni leggi l' informativa privacy completa.


     

     

    Aspramente Studio s.r.l.s. - P.IVA: 12276371007