Yamaha conferma 3DiTALY come partner tecnico del Campionato Mondiale Superbike 2017

Circa un anno fa avevamo annunciato che Yamaha Racing aveva scelto 3DiTALY come partner tecnico del Campionato Mondiale di Superbike del 2016. Un anno straordinario ricco di momenti indimenticabili dove, con l’aiuto delle nostre sedi distribuite su tutto il territorio italiano, siamo riusciti a garantire il massimo della qualità e della professionalità all’interno della nota azienda di automotive. Mese dopo mese, il nostro team, ha risolto tutte le problematiche affrontate insieme agli ingegneri meccanici di YAMAHA SBK trovando nella fabbricazione digitale la soluzione e lo strumento ideale.

A distanza di un anno, siamo orgogliosi di ufficializzare che questa collaborazione è stata confermata anche per il Campionato Mondiale di Superbike del 2017; 3DiTALY e YAMAHA Racing saranno di nuovo insieme per creare in tempi veloci una superbike di eccellenza che calcherà i circuiti di tutto il Mondiale.

Una storia che mette definitivamente a tacere i dubbi sull’utilità delle stampanti 3d desktop e che sottolinea la svolta che le aziende più lungimiranti stanno intraprendendo per tradurre finalmente in realtà il concetto di Rapid Prototyping low-cost.

Il team PATA Crescent di YAMAHA SBK mondiale si è rivolto a noi, gian nel 2016, con l’intento di prototipare alcune parti della loro superbike, derivata da una serie R1. Abbiamo ricevuto le matematiche del serbatoio e di altre importanti parti della moto per stamparle direttamente con le nostre macchine a filamento (FDM). Un prototipo come il serbatoio viene utilizzato per gli studi preliminari. L’ultima parola spetta al pilota che testa la moto, e dà l’ok finale alla produzione se è soddisfatto dell’ergonomia e della guidabilità del veicolo. Il passo successivo è ricoprire in fibra di carbonio il nostro modello stampato in 3d. Si ottiene così un calco perfetto, pronto per diventare parte integrante della moto stessa. Altre parti più piccole come componentistiche non meccaniche e cablaggi (sopratutto clip di fissaggio cavi) vengono stampate in ABS. Costituiscono modelli che vengono impiantati nella moto direttamente, pronti per la corsa. Il processo di Rapid Prototyping tramite stampante 3d FDM si inserisce quindi con successo nello sviluppo veloce di una superbike che viene ultimata nell’arco di quattro mesi.

La moto viene costantemente testata nel circuito di Jerez De La Frontera, in Spagna. I piloti che invece correrranno con la moto finale e completa al Mondiale Superbike 2017 saranno Michael van der Mark e Alex Lowes.

Con alle spalle il supporto ufficiale di YAMAHA Motor Europe, il team PATA Crescent conferma la presenta nel Campionato Mondiale di Superbike, confermando 3DiTALY e DAMA Academy come partner di sviluppoe prototipazione.

yamaha-3DITALY-partner-tecnico-2016-2017-sponsor-automotive-campionato-mondiale-superbike-stampa-3d-digitale-02

 

Privacy Policy     P.IVA: 12276371007